Comune di Segrate




Spazio banner

Notizie

 



Ambiente ed ecologia

Appalto servizi di Igiene Ambientale


La Sezione Ambiente ed Ecologia gestisce principalmente l’appalto dei servizi di igiene ambientale, comprendente la raccolta differenziata dei rifiuti ed il servizio di pulizia strade.
L’attività della sezione si pone come obiettivo l’incremento della quota della raccolta differenziata, pari a circa il 67% (al 31.12.2019) a partire dal potenziamento della frazione umida.
Al fine di favorire la raccolta dei rifiuti organici, è prevista per ogni nucleo familiare la dotazione annuale e gratuita di sacchetti biodegradabili, nonché per i cittadini richiedenti, la fornitura di cassonetti, con differenti capacità, per la raccolta di alcune tipologie di rifiuti, ovvero della carta, del vetro e dei rifiuti organici.
L’informazione sulle modalità, sui giorni e sugli orari di conferimento dei rifiuti è stata divulgata per mezzo dell’opuscolo informativo riportato sul sito.
 
Il “Regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani e assimilati, della raccolta differenziata e di altri servizi di igiene ambientale”, approvato con Delibera di Consiglio n.5 il 18 gennaio 2010, è consultabile sul sito
L’obiettivo dell’Amministrazione è di aumentare progressivamente la percentuale di raccolta differenziata, ovvero il tasso ragguardevole del 67% già raggiunto, consono all’obiettivo di qualità fissato da Città Metropolitana di Milano, pari al 67%.  
Nel 2020 verranno intensificati i progetti di comunicazione per la diffusione delle buone pratiche finalizzate a ridurre la raccolta indifferenziata, incrementando di conseguenza la percentuale di differenziata; infatti va privilegiato l’incremento di materiali recuperabili che possono essere differenziati e destinati alle diverse filiere di recupero con il relativo introito dei contributi CONAI.
A questo scopo saranno attivate campagne informative per sensibilizzare e formare i cittadini all'approccio consapevole alla gestione dei rifiuti.
Durante tutto il 2020, l’obiettivo da parte dell’Amministrazione Comunale sarà quello di effettuare presso le aziende controlli mirati dei rifiuti esposti.
Con l’entrata in vigore del nuovo contratto di servizio verranno abilitate almeno 2 risorse umane dedicate alla vigilanza e al controllo del Regolamento Comunale Rifiuti (Agenti Accertatori, opportunamente qualificati ed autorizzati all’esercizio della mansione). Tale personale si occuperà di accertare le violazioni; mentre la notifica dell’atto saranno in carico al Comando di Polizia Locale dell’Amministrazione Comunale.
Servizi di tutela ambientale
Interventi di bonifica e ripristino ambientale
La Sezione gestisce le procedure in materia di ripristino ambientale e bonifiche ai sensi della Parte IV Titolo IV e Titolo V del D.L.gs 152/2006.
Zonizzazione Acustica del Territorio
A norma di legge, con Delibera di CC n. 40 del 07/11/2013, ad oggetto “Procedimento di approvazione degli atti costituenti il Piano comunale di Zonizzazione Acustica del territorio di Segrate (PZA) ai sensi dell’art.3 della L.R. n.13/2001 – controdeduzioni all’osservazione presentata e approvazione del PZA e del Regolamento Acustico Comunale” l’Ente ha approvato l’azzonamento acustico, che prevede una suddivisione del territorio in aree acusticamente omogenee, per le quali vigono specifici livelli di rumorosità.
Il Piano di Azzonamento Acustico è un utile strumento per una pianificazione razionale del territorio, che si inserisce nel quadro di altri strumenti urbanistici territoriali, utile anche in previsione di rilascio di licenze ed autorizzazioni.  

 


Attività di prevenzione e monitoraggio finalizzata al contenimento delle situazioni di inquinamento



L’ufficio attiva le procedure in materia d’inquinamento acustico, atmosferico, elettromagnetico, delle acque superficiali e sotterranee e del suolo.
Successivamente alla verifica della presenza di fonti d’inquinamento da parte di Arpa Lombardia, il cui intervento viene richiesto se necessario dall’Amministrazione, l’ufficio Ambiente procede ad avviare i procedimenti amministrativi nei confronti dei responsabili dell’inquinamento in atto.

L’amministrazione attiva, inoltre, dei procedimenti finalizzati al monitoraggio e alla salvaguardia del territorio da materiali dannosi per la salute e l’ambiente, come nel caso dell’amianto.  
Le LR 17/2003 e 14/2012 impongono sia agli enti pubblici che ai privati proprietari di comunicare la presenza di amianto o di materiali contenenti amianto all’ATS (Agenzia di Tutela della Salute - ex ASL), pertanto il Comune chiede alla proprietà del sito di provvedere alla stima dello stato di conservazione dell’amianto o del materiale contenente amianto secondo un apposito protocollo regionale e alla successiva trasmissione della stima così ottenuta all’ATS competente.
Per tale motivo l’Amministrazione ha attivato - tramite bando di manifestazione d’interesse - delle convenzioni (periodo febbraio 2017 – febbraio 2020) con aziende specializzate del settore, in grado di garantire ai proprietari privati smaltimento corretto e condizioni vantaggiose.

Un’altra iniziativa sostenuta da parte dell’Ufficio Ambiente, relativamente al censimento dei siti contenenti amianto, consiste nell’individuazione delle coperture di edifici industriali interessate dalla presenza di manufatti in cemento-amianto (eternit) e/o già bonificate, al fine di incentivare  le proprietà di immobili e siti interessati dall’amianto, qualora non lo avessero ancora fatto, a provvedere a denunciarne la presenza e a fornire la valutazione dello stato di conservazione del manufatto in amianto, giungendo in ultimo alla bonifica dei materiali.



Appalto servizio di disinfestazione e derattizzazione



Il servizio di disinfestazione e derattizzazione prevede, sino alla scadenza nel 2020 dell’appalto quinquennale, una serie di operazioni programmate e a richiesta da eseguire nell’ambito di aree ed edifici pubblici. In particolare vengono previsti nell’appalto:

10 interventi larvicidi
10 interventi adulticidi (su zanzare adulte)
50 interventi di disinfestazione su insetti vari secondo richiesta
60 interventi di disinfestazione su insetti vari in occasione di manifestazioni promosse dall’Amministrazione comunale
10 interventi di derattizzazione su aree pubbliche
10 interventi di derattizzazione in edifici pubblici
L’appalto del servizio di disinfestazione e derattizzazione, in scadenza nel 2020, ha durata quinquennale.



Attività di messa a norma degli impianti termici



La Sezione Ambiente collabora con il Settore Energia della Città Metropolitana di Milano nell’ambito delle Campagne di Comunicazione ed Informazione “CalorEfficienza”, procedendo con gli atti amministrativi nei confronti dei responsabili degli impianti che, dalla verifica effettuata da parte degli Ispettori incaricati dalla Città Metropolitana di Milano, siano risultati non conformi alla normativa vigente, al fine della relativa messa a norma.



Attuazione di strategie per lo sviluppo sostenibile del territorio



L’Amministrazione comunale incentiva uno sviluppo sostenibile del territorio sensibilizzando a queste tematiche i cittadini e in particolare le nuove generazioni con percorsi di educazione ambientale nelle scuole.
Infatti già con la sottoscrizione della Carta di Aalborg, nel 2001 il Comune di Segrate ha deciso di attuare a livello locale il Processo di Agenda XXI (Delibera di Consiglio n.33/2001 del 22.2.2001) mediante l’adesione al Coordinamento di Agende XXI Locali, dimostrando, così, la volontà di perseguire una propria politica ambientale.
Si ricorda che i principi del processo di Agenda XXI si traducono a grandi linee in:

 

  • perseguire strategie urbane per un modello urbano sostenibile
  • favorire la risoluzione dei problemi attraverso soluzioni negoziate
  • perseguire modelli sostenibili di uso del territorio e di mobilità urbana
  • favorire la prevenzione dell’inquinamento
  • favorire la partecipazione dei cittadini e degli attori presenti sul territorio



Educazione ambientale



L’Amministrazione comunale ogni anno coinvolge le scuole di diverso grado del territorio comunale nella trattazione di alcuni argomenti sviluppati attorno alla questione della raccolta differenziata, dello smaltimento e del riciclaggio dei rifiuti e altre tematiche ambientali.
(temi trattati negli anni scolastici precedenti:
2015/16 - raccolta differenziata
2016/ 2017 relazioni fra ambiente e api, quali insetti indicatori della salubrità dell’habitat circostante
2017/2018 conoscenza del ricco patrimonio arboreo di Segrate e del ruolo ecologico delle piante a partire dal loro effetto positivo sull’atmosfera
2018/2019 inquinamento atmosferico, inquinamento acustico e i conseguenti effetti degli inquinamenti sulla salute umana e sulla qualità dell’ambiente)

Per l’anno scolastico 2019-2020 verrà attuato il programma di educazione ambientale, denominato "Acqua e suolo di Casa", diretto alle scuole primarie e secondarie di primo grado. Il progetto educativo ha lo scopo di sensibilizzare gli studenti rispetto alle tematiche relative a due differenti tipi di inquinamento che riguardano tutti da vicino. Partendo a discutere dell’Inquinamento dell’acqua, si analizzerà nello specifico la situazione ambientale di Segrate. Saranno approfonditi gli aspetti legati all’inquinamento idrico, del suolo e l’inquinamento luminoso. Verranno individuate le principali attività antropiche che, se mal controllate, possono essere responsabili di inquinamento delle acque superficiali e di falda. Anche, per il suolo si indagheranno quali fonti inquinanti ne minano l’equilibrio e come si attui il suo ruolo di depuratore dell’acqua. Inoltre verranno dati alcuni cenni di un altro importante tema d’inquinamento ambientale: l’inquinamento luminoso, che permetterà di introdurre semplici concetti di fisica della luce e energia.

Il progetto educativo sarà svolto in accordo con gli obiettivi suggeriti dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile che la Regione Lombardia ha deciso di proseguire, si orienterà nell’attuazione di interventi di informazione e sensibilizzazione rivolti agli studenti al fine di riflettere sulle eventuali problematiche presenti sul territorio e trasmettere il principio di “Risparmio e Tutela delle risorse idriche e geologiche”.
Il generale, il progetto proposto si porrà l’obiettivo di educare gli alunni attraverso l’analisi e la riflessione sulle problematiche ambientali, sulle relative implicazioni sulla vita dei viventi, incoraggiando e stimolando i futuri cittadini a comportamenti consapevoli e rispettosi dell’ambiente che li circonda.

Nel corso dell’anno, allo scopo di sensibilizzare i cittadini sui i temi legati alla sostenibilità ambientale, verranno organizzate eventuali iniziative di pulizia di aree verdi e/o piantumazioni di alberi, con scuole e cittadini/associazioni (Giornata del Verde pulito, Festa dell’Albero, e altro).



Gestione sportello UTA


Lo “Sportello UTA” opera sotto il controllo della Sezione Ambiente, rispettandone le determinazioni e le disposizioni. L’UTA è aperto al pubblico sei ore complessive alla settimana e interviene, se richiesto, per ispezioni, sopralluoghi, controlli ecc. sul territorio comunale anche al di fuori dell’ orario d’ufficio.
Tra le competenze dell’UTA rientra anche l’attuazione del progetto di Tutela e Assistenza delle colonie feline del Comune di Segrate che ha l’obiettivo di garantire la tutela e l’assistenza sanitaria necessaria, finalizzata anche al controllo demografico delle stesse, secondo quanto disposto dalla Legge 281 del 14/08/1991, “Legge quadro in materia di animali di affezione e prevenzione del randagismo”.
Il “Regolamento comunale per il benessere degli animali e per una migliore convivenza con la collettività umana”, approvato con Delibera di Consiglio n.6 del 18 gennaio 2010, è consultabile sul sito.


 

Ultimo aggiornamento: 12 dicembre 2019 < Indietro

 

Footer
Ente Certificato

Palazzo Comunale: via 1° Maggio | 20090 Segrate | Codice Fiscale 83503670156 | Partita IVA 01703890150
Tel. +39.02.269.021 | Fax 02.213.3751 | Posta Elettronica Certificata: segrate@postemailcertificata.it