Comune di Segrate




Spazio banner



 

Conclusa la verifica ispettiva del MEF: efficaci gli interventi correttivi "salva Bilancio"
Rinvio alla Magistratura contabile per l’operato dell'Amministrazione tra il 2010 e il 2014

La verifica amministrativo-contabile del Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) della primavera 2018 è stata dichiarata conclusa con la nota pervenuta al Sindaco e al Collegio dei Revisori dei Conti del Comune, alla Corte dei Conti e al Ministero dell'Interno.
 
Il MEF, dopo aver esaminato le controdeduzioni del Comune, ha archiviato la pratica evidenziando che 5 dei 17 rilievi contestati possono ritenersi definiti: "Il superamento delle connesse irregolarità è ascrivibile a idonei interventi correttivi già conclusi o concretamente avviati dall’Ente ispezionato - si legge nella nota -, e a condivisibili argomentazioni giustificative dell’operato dell’Ufficio, nonché ad assicurazioni di esatto adempimento, per il futuro, della normativa vigente in materia".

Per quanto riguarda altri 9 rilievi relativi allo squilibrio economico finanziario dell’Ente, la nota prende atto delle misure correttive adottate nell’ambito del Piano di riequilibrio finanziario pluriennale 2017-2026, invitando il Comune a consolidare le iniziative intraprese.

Restano aperte tre criticità relative a decisioni assunte dalla precedente Amministrazione Comunale, che il MEF rinvia per le valutazioni del caso alla Procura Regionale della Corte dei Conti.

In particolare, vengono sottoposti alla valutazione della Magistratura contabile i seguenti rilievi: 1. "Nel 2010 il fondo per la remunerazione accessoria del personale con qualifica dirigenziale è stato incrementato in assenza delle condizioni previste dalla norma contrattuale". 2. "Il conferimento di incarichi a tempo determinato oltre i limiti di legge" tra il 2010 e il 2014. 3. Nel 2010 "il provvedimento di determinazione dell’indennità ad personam, a favore di un dirigente a tempo determinato, risulta privo della necessaria motivazione e di una valutazione ponderata circa l’entità della stessa". Quest'ultima criticità è già oggetto di una vertenza della Procura Regionale della Corte dei Conti della Lombardia.

 


Ultimo aggiornamento: 15 aprile 2019 < Indietro
 

Footer
Ente CertificaotPalazzo Comunale: via 1° Maggio | 20090 Segrate | Codice Fiscale 83503670156 | Partita IVA 01703890150
Tel. +39.02.269.021 | Fax 02.213.375 | Posta Elettronica Certificata: segrate@postemailcertificata.it