Sabato 16 ottobre 2021 alle 21, a Cascina Commenda prosegue la stagione teatrale 2021 - 2022, con la direzione artistica di Alessandro Bontempi.

I TreJolie presentano "ILLOGICAL SHOW il meglio del peggio".

Con Tomas Leardini, Marcello Mocchi e Daniele Pitari
Regia Paola Galassi

Secondo spettacolo comico dei Trejolie, vincitori di Italia's got talent 2017. Continua il percorso artisti:co del trio con un'altra prova teatrale: Illogica Show - Il meglio del peggio. Lo spettacolo ricalca le orme del precedente ("Illogical Show”) e al tempo stesso ne prende le distanze fino a realizzarsi in una nuova versione. I pezzi di repertorio più conosciuti si alternano così a nuovi esilaranti sketches creati apposta dai tre attori e un nuovo impianto registico (la regia questa volta è affidata interamente a Paola Galassi) dà un nuovo volto allo spettacolo pur non tradendo quelle che restano le dinamiche essenziali. In Illogical Show - Il meglio del peggio i Trejolie non abbandonano quindi lo stile che li ha fatti conoscere, bensì lo consolidano e lo sviluppano prendendo sempre più confidenza con il loro linguaggio surreale, fatto di contrapposizioni e ritmi incalzanti rendendo lo spettacolo fresco e dinamico. Come una biglia che scivola e continuamente cambia percorso, le situazioni comiche si intrecciano tra loro creando un flusso comico che cattura, spiazza e sorprende, adatto a ogni tipo di pubblico, dai più piccoli ai più grandi e che vede sul palco esclusivamente i tre attori Della Paolo Grassi. 

Giovane trio comico milanese, i Trejolie sono Tomas Leardini, Marcello Mocchi, Daniele Pitari, attori diplomati alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. Diventano noti al grande pubblico partecipando e vincendo il programma televisivo Italia’s Got Talent 2017, grazie alla loro comicità a un tempo demenziale ed elegante, fatta di rivisitazioni di famosi brani musicali e letterari.

Adatto a ogni tipo di pubblico.



Calendario spettacoli 2021 - 2022

Sabato 16 ottobre 2021 - Ore 21

TreJolie in "ILLOGICAL SHOW il meglio del peggio"



Sabato 13 novembre 2021
- Ore 21

Rosy Cannas e Antonio Rucco in "LA MEZZA LUNA"

Regia Cesare Gallarini

In un contesto storico e sociale che tendeva a lasciarci soli anche prima che la pandemia arrivasse a tramortirci del tutto, Rosy Cannas (Greta) e Tony Rucco (Mario) arrivano a gettarci una secchiata di ottimismo, suggerendoci che proprio tutto è possibile. Tra battute, ironia, tanta enfasi e anche qualche momento per commuoversi, la storia di questa stramba ma incredibile coppia non fa che ricordarci le contraddizioni in cui ogni giorno per natura inciampiamo e quelle più grandi in cui inciampa la civiltà, ma senza smettere mai di celebrare la natura umana che, proprio grazie all’incontro tra ideali e anime vibranti, può fare miracoli.



Sabato 27 novembre
2021 - Ore 21

Margherita Antonelli in "SECONDO ORFEA quando l'amore fa miracoli"

Orfea è una donna che vive a Gerusalemme nell’anno zero. Vedova di un centurione romano al seguito di Ponzio Pilato, le giornate di Orfea si dividono tra il tempio, la fontana e quattro lenzuola da stendere. Ma un giorno viene ad abitare vicino a casa sua una coppia di giovani sposi. Si chiamano Giuseppe e Maria. Lei è incinta. Da quel momento la vita di Orfea non sarà più la stessa. I giovani sposi la coinvolgono in questo loro vortice, che sarà la vita del loro bimbo, del quale Orfea si prende cura quando la madre è affaccendata nel quotidiano. E si instaura un rapporto di profondo amore tra i due, dove la vita di Gesù è guardata, con amorevolezza e buon senso, da una donna semplice e forte come Orfea.



Sabato 29 gennaio 2022
- Ore 21

Teatro della cooperativa in "SONO BRAVO CON LA LINGUA"

Una storia di fonemi, idiomi, linguistica e computer.

Di e con Antonello Taurino
Scritto con Carlo Turati
Suono e luci Ornella Banfi, Ivan Garrisi
Primo spettatore Annamaria Testa

Lo sapete che i Kuuk Thaayorre non hanno parole per distinguere destra e sinistra? Che i Piraha non ne hanno per i numeri? Che i finlandesi nella loro lingua non marcano il genere ma hanno un termine per la distanza che una renna può percorrere senza fermarsi? La lingua è ciò che usiamo per comunicare, scrivere, raccontare il mondo; ma è anche una finestra sui nostri meccanismi cerebrali e le curiosità più divertenti degli idiomi del mondo, un monologo nello stile di altri spettacoli di Antonello Taurino: argomenti serissimi trattati in modo comicissimo. Qui è l’esilarante confessione di un docente di lingue antiche alle prese con la svolta lavorativa più destabilizzante della sua carriera: la possibilità di trasferirsi in un’azienda hi-tech della Silicon Valley.



Sabato 9 aprile 2022
  - Ore 21

Teatro della Cooperativa presenta "NOI SIAMO VOI, VOTATEVI".

Di e con Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli
Regia e consulenza drammaturgica Renato Sarti

L’italia, come sempre, è nel caos. Maggioranze di varia natura non sono riuscite a risolvere i problemi endemici del Paese. Secondo Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli, gran parte della colpa è dell’elevato numero di partiti politici e per questo propongono una geniale soluzione: fondarne un altro!

I nostri due eroi hanno deciso di scendere in campo, sì anche loro. Del resto nel nostro Paese, negli ultimi anni, la comicità e la politica sono sempre andate d’accordo e sembra ormai che solo il comico sappia parlare alla pancia degli Italiani e possieda il curriculum giusto per governare la Nazione.

Quindi, i due neopolitici, fautori di una nuovissima politica che non si è mai vista prima, hanno deciso di incontrare i loro potenziali elettori nei teatri di tutta Italia. I cittadini presenti in sala saranno invitati a confrontarsi con gli aspiranti candidati Cornacchione e Sgrilli sui temi del nostro tempo: ambiente, emigrazione, lavoro, scuola, cultura, sicurezza. «Abbiamo bisogno di attivisti pronti a collaborare con noi per creare un partito – se poi sarà un’associazione, un gruppo solidale, un dopolavoro ferroviario, lo capiremo strada facendo – di sostenitori propositivi con cui decidere il simbolo, l’inno, in quale quartiere affittare la sede, quante penne acquistare e, soprattutto, con cui redigere l’atto costitutivo», così arringano i due salvatori della Patria.

«Il nostro programma lo fate voi, noi siamo per la gente, con la gente e in mezzo alla gente. Capito gente? Noi siamo uno di voi, anzi due. Noi siamo voi e voi siete noi. Insomma, decidiamo insieme chi siamo!».

Questa è la nuova politica.



INGRESSO SPETTACOLI

Intero
: 15 euro

Ridotto over 65/under 26: 12 euro

Ridotto Gruppi (minimo 10 persone): 10 euro

Speciale promo "presentati con il biglietto dello spettacolo precedente" Tre sull'altalena: 10 euro



Informazioni e prenotazioni

Teatro Toscanini  - Cascina Commenda
Via G. Amendola, 3 Segrate
Biglietteria del teatro
Dal mercoledì al sabato dalle 16 alle 19.
Tel. 02.2137660
Whatsapp 3336424723
info@spazioteatrio.it
www.cascinacommenda.it

 

 

Date e orari

16
ott
Ore 21

Costi

Ingresso: intero 15 euro - ridotto 12 euro (over 65 e under 25)

Ulteriori informazioni


Informazioni e prenotazioni

Cascina Commenda - Via G. Amendola 3
Biglietteria del teatro
Dal mercoledì al sabato dalle 16 alle 19
Tel 02.2137660
Whatsapp 333.6424723
info@spazioteatrio.it 
www.cascinacommenda.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies