Sabato 25 settembre alle ore 21 e domenica 26 settembre alle ore 18, a Cascina Commenda anteprima della stagione teatrale 2021 - 2022, con la direzione artistica di Alessandro Bontempi.

TeAtrio Produzioni presenta "Tre sull'altalena", spettacolo comico di Luigi Lunari. Con la regia di Cesare Gallarini e le scenografie di Marlis Brinkmann, protagonisti sono Ottavio Bordone, Alessandro Bontempi, Antonio Rucco, Barbara Stingo.

Un piccolo industriale, un capitano, un professore si ritrovano in una sorta di anticamera, ciascuno per un diverso appuntamento. Ma nessuna delle persone attese si presenta e l’atmosfera si fa strana: iniziano a verificarsi inquietanti episodi. A poco a poco si fa strada l’ipotesi che ci si trovi in una sorta di anticamera dell’aldilà, e che i tre personaggi siano in realtà defunti in attesa di giudizio. Ciascuno, a questa ipotesi, reagisce secondo il proprio carattere: l’industriale è sgomento e inquieto, il capitano tranquillo e insensibile, il professore del tutto scettico e incredulo, pronto a spiegare razionalmente tutti i misteri a cui si trovano di fronte. Si scatena un dialogo di grande efficacia comica, in cui i tre così diversi personaggi affrontano le grandi tematiche della vita e della morte, ma a un livello leggero, per così dire da "Bar Sport".



Calendario spettacoli 2021 - 2022

Sabato 16 ottobre 2021 - Ore 21

TreJolie in "ILLOGICAL SHOW il meglio del peggio"

Regia di Paola Galassi

Continua il percorso artistico del trio con un'altra prova teatrale: Illogical Show - Il meglio del peggio

Lo spettacolo ricalca le orme del precedente fino a realizzarsi in una nuova versione. I pezzi di repertorio più conosciuti si alternano così a nuovi esilaranti sketches.

I Trejolie quindi non abbandonano lo stile che li ha fatti conoscere, bensì lo consolidano e lo sviluppano prendendo sempre più confidenza con il loro linguaggio surreale, fatto di contrapposizioni e ritmi incalzanti rendendo così lo spettacolo fresco e dinamico. Come una biglia che scivola e continuamente cambia percorso, le situazioni comiche si intrecciano tra loro creando un flusso che cattura, spiazza e sorprende.

Adatto a ogni tipo di pubblico.



Sabato 13 novembre 2021
- Ore 21

Rosy Cannas e Antonio Rucco in "LA MEZZA LUNA"

Regia Cesare Gallarini

In un contesto storico e sociale che tendeva a lasciarci soli anche prima che la pandemia arrivasse a tramortirci del tutto, Rosy Cannas (Greta) e Tony Rucco (Mario) arrivano a gettarci una secchiata di ottimismo, suggerendoci che proprio tutto è possibile. Tra battute, ironia, tanta enfasi e anche qualche momento per commuoversi, la storia di questa stramba ma incredibile coppia non fa che ricordarci le contraddizioni in cui ogni giorno per natura inciampiamo e quelle più grandi in cui inciampa la civiltà, ma senza smettere mai di celebrare la natura umana che, proprio grazie all’incontro tra ideali e anime vibranti, può fare miracoli.



Sabato 27 novembre
2021 - Ore 21

Margherita Antonelli in "SECONDO ORFEA quando l'amore fa miracoli"

Orfea è una donna che vive a Gerusalemme nell’anno zero. Vedova di un centurione romano al seguito di Ponzio Pilato, le giornate di Orfea si dividono tra il tempio, la fontana e quattro lenzuola da stendere. Ma un giorno viene ad abitare vicino a casa sua una coppia di giovani sposi. Si chiamano Giuseppe e Maria. Lei è incinta. Da quel momento la vita di Orfea non sarà più la stessa. I giovani sposi la coinvolgono in questo loro vortice, che sarà la vita del loro bimbo, del quale Orfea si prende cura quando la madre è affaccendata nel quotidiano. E si instaura un rapporto di profondo amore tra i due, dove la vita di Gesù è guardata, con amorevolezza e buon senso, da una donna semplice e forte come Orfea.



Sabato 29 gennaio 2022
- Ore 21

Teatro della cooperativa in "SONO BRAVO CON LA LINGUA"

Una storia di fonemi, idiomi, linguistica e computer.

Di e con Antonello Taurino
Scritto con Carlo Turati
Suono e luci Ornella Banfi, Ivan Garrisi
Primo spettatore Annamaria Testa

Lo sapete che i Kuuk Thaayorre non hanno parole per distinguere destra e sinistra? Che i Piraha non ne hanno per i numeri? Che i finlandesi nella loro lingua non marcano il genere ma hanno un termine per la distanza che una renna può percorrere senza fermarsi? La lingua è ciò che usiamo per comunicare, scrivere, raccontare il mondo; ma è anche una finestra sui nostri meccanismi cerebrali e le curiosità più divertenti degli idiomi del mondo, un monologo nello stile di altri spettacoli di Antonello Taurino: argomenti serissimi trattati in modo comicissimo. Qui è l’esilarante confessione di un docente di lingue antiche alle prese con la svolta lavorativa più destabilizzante della sua carriera: la possibilità di trasferirsi in un’azienda hi-tech della Silicon Valley.



Sabato 9 aprile 2022
  - Ore 21

Teatro della Cooperativa presenta "NOI SIAMO VOI, VOTATEVI".

Di e con Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli
Regia e consulenza drammaturgica Renato Sarti

L’italia, come sempre, è nel caos. Maggioranze di varia natura non sono riuscite a risolvere i problemi endemici del Paese. Secondo Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli, gran parte della colpa è dell’elevato numero di partiti politici e per questo propongono una geniale soluzione: fondarne un altro!

I nostri due eroi hanno deciso di scendere in campo, sì anche loro. Del resto nel nostro Paese, negli ultimi anni, la comicità e la politica sono sempre andate d’accordo e sembra ormai che solo il comico sappia parlare alla pancia degli Italiani e possieda il curriculum giusto per governare la Nazione.

Quindi, i due neopolitici, fautori di una nuovissima politica che non si è mai vista prima, hanno deciso di incontrare i loro potenziali elettori nei teatri di tutta Italia. I cittadini presenti in sala saranno invitati a confrontarsi con gli aspiranti candidati Cornacchione e Sgrilli sui temi del nostro tempo: ambiente, emigrazione, lavoro, scuola, cultura, sicurezza. «Abbiamo bisogno di attivisti pronti a collaborare con noi per creare un partito – se poi sarà un’associazione, un gruppo solidale, un dopolavoro ferroviario, lo capiremo strada facendo – di sostenitori propositivi con cui decidere il simbolo, l’inno, in quale quartiere affittare la sede, quante penne acquistare e, soprattutto, con cui redigere l’atto costitutivo», così arringano i due salvatori della Patria.

«Il nostro programma lo fate voi, noi siamo per la gente, con la gente e in mezzo alla gente. Capito gente? Noi siamo uno di voi, anzi due. Noi siamo voi e voi siete noi. Insomma, decidiamo insieme chi siamo!».

Questa è la nuova politica.



INGRESSO SPETTACOLI

Intero
: 15 euro

Ridotto over 65/under 26: 12 euro 

Speciale promo "presentati con il biglietto dello spettacolo precedente": 10€



Informazioni e prenotazioni

Teatro Toscanini  - Cascina Commenda
Via G. Amendola, 3 Segrate
Biglietteria del teatro
Dal mercoledì al sabato dalle 16 alle 19.
Tel. 02.2137660
Whatsapp 3336424723
info@spazioteatrio.it
www.cascinacommenda.it

 

 



Date e orari

25
set
Ore 21

Costi

Ingresso: intero 15 euro - ridotto 12 euro (over 65 e under 25)

Ulteriori informazioni

Informazioni e prenotazioni

Teatro Toscanini  - Cascina Commenda
Via G. Amendola, 3 Segrate
Biglietteria del teatro
Dal mercoledì al sabato dalle 16 alle 19.
Tel. 02.2137660
Whatsapp 3336424723
info@spazioteatrio.it
www.cascinacommenda.it

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies