E' arrivata il 22 febbraio la maxi bottiglia eco solidale portata in città grazie alla collaborazione con Aido ONLUS e con l'Associazione Sorgente Dei Sogni. Un contenitore gigante di 12 metri di lunghezza e 2 metri e mezzo di altezza che è stato posizionato nel giardino di fronte al municipio e dove tutti sono stati invitati a portare il maggior numero possibile di tappi di plastica.


"Il Comune rilancia l'appello con la campagna "Doniamo fino all'ultimo tappo!" - annuncia Santina Bosco assessore all'Ambiente. Sarà possibile farlo entro sabato 4 luglio, data in cui il bottiglione proseguirà il suo cammino verso Casalserugo, in provincia di Padova, tappa finale della sua missione di solidarietà e anche di sensibilizzazione a rispettare l'ambiente facendo la raccolta differenziata in modo corretto".

"Nello stesso tempo vorremmo conservare un ricordo di questa bella esperienza- aggiunge il sindaco Paolo Micheli -e chiediamo ai nostri bambini e ragazzi di disegnare la propria bottiglia con il messaggio di speranza #andràtuttobene che ha sostenuto tutti noi durante i difficilli mesi del lockdown e in cui non dobbiamo smettere di credere. Sono benvenute tutte le tecniche e i materiali che la creatività e la fantasia suggeriranno".


"Condividiamo il pensiero di Aido - prosegue Gianluca Poldi, assessore alla Scuola -: nessuno meglio dei più piccoli potrà trasmettere a tutti noi, anche solo attraverso un disegno, positività e voglia di ripartire".


I lavori potranno essere lasciati nel raccoglitore a disposizione in Comune, in via I Maggio.

Ricordiamo che il ricavato della vendita dei tappi raccolti sarà destinato a Intensamente Coccolati ONLUS, l'associazione segratese che sostiene e aiuta le famiglie con bambini nati prematuri o con patologie.

 



Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies