In dettaglio

L’articolo 9 del D.L. n. 137 del 28/10/2020 prevede che non sia dovuta la seconda rata IMU sugli immobili e le relative pertinenze in cui si esercitano le attività relative ai codici ATECO indicati nell’ALLEGATO A, a condizione che i proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.

L’articolo 5 del D.L. n.149 del 9/11/2020 prevede che non sia dovuta la seconda rata IMU sugli immobili e le relative pertinenze in cui si esercitano le attività relative ai codici ATECO indicati nell’ALLEGATO B (Comuni “zona rossa”), a condizione che i proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.
 
Entrambi gli allegati sono inseriti nello SPECIALE IMU aggiornato, dove è possibile trovare anche il modello per l'autodichiarazione predisposto dalla San Marco, concessionaria per la riscossione dei tributi.

 
 

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies