Con i Decreti del Presidente della Repubblica del 17 luglio 2020 e del Ministero dell’Interno del 15 luglio 2020 sono indetti rispettivamente il Referendum Costituzionale e le elezioni amministrative per il 20 e 21 settembre 2020.
Segrate vota per l'elezione del Sindaco e del Consiglio comunale.

VOTO ELETTORI ITALIANI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO

Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovino temporaneamente all’estero, per un periodo di almeno tre mesi, nel quale ricada la data di svolgimento del referendum costituzionale del 20 e 21 settembre 2020, nonché i familiari con loro conviventi, potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza (art. 4-bis, comma 1, legge 459 del 27 dicembre 2001), ricevendo il plico elettorale contenente la scheda per il voto all’indirizzo di temporanea dimora all’estero.

Per poter votare per corrispondenza nello Stato estero di temporanea abitazione i cittadini dovranno far pervenire al Comune d’iscrizione nelle liste elettorali un’apposita opzione entro il 19 agosto 2020.

L’opzione potrà essere manifestata:

allegando obbligatoriamente in ogni caso copia di un documento d’identità valido.

I cittadini italiani temporaneamente all’estero il 20 e il 21 settembre 2020 e per un periodo non inferiore ai tre mesi che siano iscritti nelle liste elettorali del Comune di Segrate potranno pertanto inviare il modulo di opzione con una delle seguenti modalità:

  • Via pec (anche da mail non pec) a segrate@postemailcertificata.it
  • Via mail a elettorale@comune.segrate.mi.it
  • Via posta a Comune di Segrate – Ufficio Elettorale – via primo maggio – 20090 Segrate (MI)
  • A mano allo sportello S@C –Servizi al Cittadino di via Primo Maggio – negli orari di apertura (consegnata anche da persona diversa dall’interessato)
  • Via fax 022133751

Qualunque sia la modalità di trasmissione, l’opzione dovrà necessariamente pervenire al Comune di Segrate entro e non oltre il 19 agosto 2020.

L’opzione, se espressa su carta libera senza utilizzo del modulo ministeriale, obbligatoriamente corredata di copia di documento d’identità valido dell’elettore, deve in ogni caso contenere l’indirizzo postale estero completo cui va inviato il plico elettorale, l’indicazione dell’Ufficio consolare competente per territorio e una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti per l’ammissione al voto per corrispondenza (ovvero che ci si trova - per motivi di lavoro, studio o cure mediche - per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento delle consultazioni in un Paese estero in cui non si è anagraficamente residenti, oppure che si è familiare convivente di un cittadino che si trova nelle predette condizioni).

L’opzione va resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica del 28 dicembre 2000, n. 445 (testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa), dichiarandosi consapevoli delle conseguenze penali in caso di dichiarazioni mendaci (art. 76 del citato DPR 445/2000).

È possibile la revoca della medesima opzione entro lo stesso termine (19 agosto 2020). Si ricorda infine che l’opzione è valida solo per il voto cui si riferisce (ovvero, in questo caso, per le consultazioni referendarie del 20 e 21 settembre 2020).

Ulteriori informazioni sul sito del Ministero dell’Interno e sul sito del Ministero degli Affari Esteri - www.esteri.it

TESSERA ELETTORALE

In vista delle elezioni e del referendum costituzionale che si terranno negli stessi giorni, è opportuno controllare per tempo lo stato della propria tessera elettorale per evitare lunghe attese nei giorni immediatamente precedenti alle consultazioni.
Se la tessera è stata smarrita o si è deteriorata oppure si sono esauriti gli spazi a disposizione, è necessario richiedere un duplicato. Per poter votare, infatti, oltre all'esibizione di un documento d'identità, è indispensabile presentare al seggio di appartenenza anche la tessera elettorale non deteriorata e con almeno uno spazio disponibile per consentire l'apposizione del timbro del seggio a certificazione dell'avvenuto esercizio del diritto di voto in quella specifica consultazione.

COME RICHIEDERE UN DUPLICATO

Sarà possibile ottenere una nuova tessera elettorale

ATTENZIONE Nel caso di richiesta di duplicato per esaurimento spazi, la tessera completa, se è consegnata cartacea allo sportello, deve essere allegata alla richiesta. In caso di richiesta via web, la tessera completa dovrà essere presentata al momento del ritiro del duplicato.

COSA FARE SE SI E' IN POSSESSO DELLA TESSERA ELETTORALE, MA SI E' CAMBIATO INDIRIZZO

Nel caso si sia in possesso della tessera elettorale del Comune di Segrate, ma si abbia cambiato indirizzo all'interno del territorio comunale e pertanto si debba votare in un seggio differente rispetto a quello delle precedenti elezioni, per evitare disguidi al momento del voto, occorre richiedere un'etichetta adesiva con i nuovi dati da applicare sulla vecchia tessera elettorale.
Le modalità di richiesta sono le stesse di quelle indicate per il duplicato della tessera elettorale

Lo Sportello S@C avviserà per il ritiro della tessera o dell'etichetta che dovrà essere effettuato o dal titolare della tessera o suo delegato. In entrambi i casi verrà richiesto un documento per l'identificazione e una firma per avvenuto ritiro.

La consegna delle tessere/etichette, in ordine di arrivo delle richieste, avverrà dal 3 agosto, privilegiando l’accesso durante le aperture straordinarie per motivi elettorali che verranno comunicate appena note.
ATTENZIONE: Le richieste già inviate in occasione del referendum costituzionale del 29 marzo 2020, poi sospeso per l’emergenza sanitaria, rimangono comunque valide e verranno gestite con priorità rispetto alle nuove domande.


ELETTORI RESIDENTI IN VIA TRENTO E VIA CASCINA FRA’ DI SESTO

A partire dalle elezioni dirette del Sindaco e del Consiglio Comunale e dal referendum costituzionale del 20 e 21 settembre 2020 tutti gli elettori residenti nelle vie Cascina Fra di Sesto e via Trento dovranno recarsi a votare sempre nella Scuola Primaria Merini di Redecesio, in via Emilia, ma alla sezione n° 34 anziché alla n° 22.

L’istituzione della nuova sezione e il trasferimento in essa di parte degli elettori iscritti nella sezione 34 si sono resi indispensabili a seguito dello sviluppo urbanistico che ha interessato le vie rientranti nel bacino della sezione elettorale n° 22.

A tutti gli elettori residenti nelle vie interessate è stata inviata a mezzo posta nel mese di dicembre 2019 la nuova etichetta adesiva, di cambio di sezione, da applicare sulla tessera elettorale.

Chi non l’avesse ancora ricevuta, al fine di evitare disguidi ai seggi al momento del voto, è pregato di prendere contatto al più presto con l’Ufficio elettorale.

Tel. 02.26902240 – 02.26902284
ufficio.elettorale@comune.segrate.mi.it

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies