Introduzione

L'attestazione dell'idoneità alloggiativa è necessaria per ottenere:

  • il contratto di soggiorno con il datore di lavoro;
  • il ricongiungimento familiare o la coesione familiare con persone maggiori di 14 anni ;
  • la carta di soggiorno per la moglie/il marito o per i figli di età compresa tra i 14 e 18 anni;
  • il nulla-osta all'arrivo di un lavoratore straniero dall'estero quando esce il decreto flussi.

Chi può fare richiesta

Cittadini stranieri.

Come fare

La richiesta di attestazione di idoneità alloggiativa deve essere consegnata al S@C, dove può essere effettuato anche il pagamento, in contanti o a mezzo bancomat, dei diritti di segreteria riportati nel modulo di richiesta. Il costo della richiesta è variabile a seconda della necessità o meno del sopralluogo di un tecnico comunale.

Di norma l'attestazione viene rilasciata a seguito di verifiche d'ufficio su quanto dichiarato dal richiedente, sia sulla consistenza dell'immobile, sia sulla proprietà. Tale dichiarazione resa ai sensi dell'art. 76 del D.P.R. 445/2000, è soggetta alla responsabilità penale in caso di dichiarazioni false. L'Ufficio Edilizia Privata ha facoltà di effettuare sopralluogo per la verifica di quanto dichiarato.

Quando l'attestazione d'idoneità alloggiativa è pronta l'ufficio Edilizia Privata dà comunicazione al richiedente, avvisandolo che può ritirare l'attestazione entro 30 giorni dal ricevimento della lettera. Il ritiro può essere effettuato dal richiedente o da altra persona delegata al momento della presentazione della richiesta, munita di fotocopia del documento d'identità del richiedente.

Cosa serve

Alla richiesta di attestazione di idoneità alloggiativa va allegata copia del contratto di locazione o di acquisto dell'immobile, registrato.

Casi particolari

Per richiedere il ricongiungimento con i figli minori di 14 anni è necessario avere la dichiarazione di consenso del proprietario dell'alloggio. Nel caso in cui si richieda l'attestazione di idoneità alloggiativa per il ricongiungimento familiare può essere necessario un sopralluogo da parte del tecnico comunale, in tal caso, dovranno essere corrisposti i diritti di segreteria, riportati nel modulo di richiesta, da versare al ritiro dell'attestazione. L'importo verrà comunicato per lettera.

Ulteriori informazioni

I cittadini stranieri che desiderano maggiori informazioni possono rivolgersi allo Sportello Omnibus.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies