Introduzione

Il Comune di Pioltello, in qualità di Ente Capofila del Distretto Sociale Est Milano, ha introdotto la modalità gestionale denominata “voucherizzazione” per il Servizio di Trasporto sociale in favore di cittadini anziani e/o disabili in condizione di fragilità, mediante l’erogazione di buoni di servizio (voucher).
L’utenza provvista di specifico voucher, rilasciato dai Servizi Sociali dei Comuni afferenti al Distretto, può acquistare il Servizio presso uno dei soggetti erogatori accreditati, inseriti nell’Albo appositamente istituito.

Chi può fare richiesta


I soggetti professionalmente idonei che operano nel campo dei servizi oggetto di voucherizzazione sono invitati a presentare domanda per essere accreditati all’erogazione del Servizio di Trasporto sociale in favore di cittadini anziani e/o disabili, nonché per essere iscritti al relativo Albo, utilizzando l’apposito Modello (Allegato B) e allegando la documentazione richiesta.

Come fare

L’avviso pubblico scadrà il 15/2/2021 per consentire una prima adesione dei vettori da accreditare.
I soggetti erogatori interessati possono presentare domanda di accreditamento, completa di tutta la documentazione richiesta, in qualsiasi momento dell’anno, con le seguenti modalità:
a) mediante consegna a mano, presso l’ufficio protocollo del Comune di Pioltello, via Cattaneo 1, Pioltello;
b) mediante PEC all’indirizzo: protocollo@cert.comune.pioltello.mi.it.
Apposita Commissione di valutazione provvederà a verificare la sussistenza dei requisiti richiesti ai fini della regolare iscrizione all’Albo dei Soggetti Erogatori e completerà l’istruttoria entro 60 giorni dalla data di ricevimento della domanda.
L’accreditamento scadrà improrogabilmente il giorno 29.4.2024
La mancanza di anche solo uno dei documenti richiesti può comportare l’esclusione dalla procedura di ammissione all’accreditamento.

Cosa serve

La documentazione richiesta per la partecipazione al presente avviso deve essere presentata in originale o copia autenticata o in forma di dichiarazione sostitutiva, ai sensi del DPR 445/00.


Sono ammessi a presentare domanda i soggetti erogatori in possesso dei requisiti di ordine generale e dei requisiti specifici indicati all’art. 13 “Requisiti per l’accreditamento” di cui ai “Criteri e modalità per l’accreditamento” (Allegato A).
L’Ufficio di Piano comunicherà via pec l’avvenuta iscrizione ai soggetti erogatori e successivamente si procederà alla sottoscrizione del Patto di Accreditamento (Allegato C).


L’albo distrettuale dei soggetti erogatori accreditati viene tenuto agli atti dell’Ufficio di Piano e verrà pubblicato sul sito internet dei Comuni afferenti al Distretto.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies