Introduzione

CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO DI SOSTEGNO AL MANTENIMENTO DELL’ALLOGGIO IN LOCAZIONE ANCHE IN RELAZIONE ALL’EMERGENZA SANITARIA COVID-19

Chi può fare richiesta

Sono destinatari del presente Avviso i nuclei familiari in locazione sul libero mercato o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali ai sensi della L. R. 16/2016, art.1 c.6.

Sono esclusi i contratti di Servizi Abitatavi Pubblici (Sap) – ex case popolari.


I nuclei familiari devono possedere i seguenti requisiti al momento della richiesta:

  • residenza da almeno un anno nell’alloggio in locazione oggetto di contributo;
  • non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione;
  • non essere proprietari di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
  • ISEE da € 0,00 a € 18.000,00;
  • ISEE da € 18.000,01 a € 26.000,00 solo in caso di comprovata riduzione del reddito a causa dell’emergenza sanitaria

Come fare

Le domande, compilate in tutte le parti e corredate di tutti gli allegati richiesti, dovranno essere destinate al Comune di Pioltello, capofila di Ambito:

VIA PEC: inviando, anche da indirizzo mail semplice, all’indirizzo protocollo@cert.comune.pioltello.mi.it scansione del modulo di domanda firmato e allegati in unico file denominato "SOSTEGNO AFFITTO cognome - comune residenza".

CONSEGNA A MANO (solo a seguito riapertura al Pubblico dell’Ufficio Protocollo)  c/o l’Ufficio Protocollo del Comune di Pioltello, ingresso Piazza dei Popoli 1 nei seguenti giorni e orari:

lunedì dalle 10:00 alle 19:00 e martedì mercoledì giovedì dalle 8:30 alle 12:45.

Come richiedere supporto: inviando una mail all’indirizzo abitaredistrettoest@lacordata.it oppure lasciando un messaggio in segreteria al numero 377.1771405 specificando, in entrambi i casi, cognome e nome, recapito telefonico e motivo della richiesta.

Il Servizio dedicato è attivo il lunedì dalle ore 15:30 alle ore 17:30 e il giovedì dalle ore 9:30 alle ore 12:30.
Gli operatori ricontatteranno tutti i richiedenti.

Ulteriori informazioni

PRIORITA' NELLA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI
Costituisce REQUISITO di accesso e fattore determinante l’importo del contributo il verificarsi di una o più condizioni collegate all’emergenza sanitaria 2020, qui elencate a titolo esemplificativo e non esaustivo:


• perdita del posto di lavoro - successiva al 31/01/2020;
• consistente riduzione dell’orario di lavoro - successivo al 31/01/2020;
• mancato rinnovo di contratti a termine - scadenza contrattuale successiva al 31/01/2020;
• cessazione di attività libero-professionali - successiva al 31/01/2020;
• malattia grave di un componente che abbia determinato una riduzione del reddito familiare;
• decesso di un componente del nucleo familiare.


Tali condizioni dovranno essere supportate dalla documentazione comprovante il loro insorgere in connessione all’emergenza sanitaria; la documentazione deve essere allegata all'istanza.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies