Introduzione

Si tratta di un servizio educativo per i bambini dai tre mesi ai tre anni di vita. Il servizio viene erogato tramite personale qualificato. Il nido prevede un'apertura minima di 47 settimane annuali, dal lunedì al venerdì salvo i giorni festivi, per un minimo di 9 ore continuative.

Per frequenza da 1 a 5 giorni nel primo mese di inserimento viene applicata la tariffa giornaliera di cui alla Carta dei Servizi. La retta mensile è fissa per tutti i mesi di frequenza: è prevista la riduzione della retta mensile per un importo equivalente al 50% della stessa per frequenze fino a 5 giorni in un mese. Per chi ha due o più figli frequentanti il nido sarà applicata la riduzione del 40% o 50% della tariffa mensile a partire dal secondo figlio.

Chi può fare richiesta

Possono presentare richiesta sia i residenti che i non residenti. I residenti hanno precedenza rispetto ai non residenti: la residenza viene riferita ad almeno uno dei genitori o alla persona che esercita la responsabilità genitoriale.
Per la presentazione della domanda è necessario che il bambino sia nato.

Le domande pervenute entro i termini previsti nel bando, concorrono a formare graduatorie distinte: una per i residenti e una per i non residenti, sia per i nidi convenzionati che per quelli comunali.

Graduatorie d'accesso

Le domande pervenute entro i termini previsti nel bando, concorrono a formare graduatorie distinte: una per i residenti e una per i non residenti, sia per i nidi convenzionati che per quelli comunali.

Le graduatorie dei non residenti vengono accodate a quelle dei residenti.
Le graduatorie provvisorie sono pubblicate entro il mese successivo al termine di presentazione delle domande. Entro 5 giorni lavorativi dall’approvazione della graduatoria provvisoria l’interessato può presentare ricorso nel caso in cui ritenga  che la propria situazione non sia stata correttamente valutata. Il ricorso va presentato al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: segrate@postemailcertificata.it indirizzata all’Ufficio Nidi.  A seguito di decisione in merito ai ricorsi viene approvata la graduatoria definitiva. Se invece non vengono presentati ricorsi la graduatoria provvisoria diventa automaticamente definitiva trascorsi 5 giorni lavorativi dalla pubblicazione.
Tutte le domande pervenute fuori termine vengono raggruppate in altre graduatorie integrative che andranno in coda a quelle precedentemente formate: le graduatorie per le domande fuori termine vengono elaborate man mano che si rendono disponibili nuovi posti.  

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies