Cosa serve per poter votare

Per poter votare è necessario recarsi presso la sezione elettorale assegnata e indicata sulla tessera elettorale. Occorre avere con sè:

Sono da intendersi documenti idonei al riconoscimento ai seggi:

1) la carta d’identità o un documento di identificazione rilasciato da una pubblica amministrazione purché munito di fotografia (quindi anche patente e passaporto) anche se scaduti, purché siano sotto ogni altro aspetto regolari e assicurino l’identificazione dell’elettore

2) la ricevuta rilasciata dal Comune in fase di acquisizione dati per il rilascio della nuova CIE -[1]. Pertanto coloro che non avessero ancora ricevuto la nuova CIE potranno essere riconosciuti al seggio esibendo ricevuta di acquisizione dati rilasciata dal Comune

[1] Circolare Ministero dell’Interno – Direzione Centrale per i Servizi Demografici, n. 2/2018

3) le tessere di riconoscimento rilasciate dall’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia purché munite di fotografia e convalidate da un Comando militare

4) le tessere di riconoscimento rilasciate dagli ordini professionali (es. tesserino ordine avvocati - ordine giornalisti etc.) purché munite di fotografia

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni cookies