A chi è rivolto

Alle madri residenti a Segrate che siano:

  • cittadine italiane o familiare di cittadini/e italiani;
  • cittadine comunitarie o familiari di cittadini/e italiani;
  • cittadine straniere in possesso dello staus di rifugiato politico o protezione sussidiaria o titolari di permesso unico di lavoro;
  • stato di rifugiate politiche: permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo.

Descrizione

L'assegno di maternità, concesso dal Comune ed erogato dall'INPS, è una prestazione monetaria rivolta alle donne che, per lo stesso evento, non abbiano fruito di altra indennità di maternità oppure che ne abbiano percepita una d'importo inferiore a quello dell'assegno stesso. In quest'ultimo caso le lavoratrici interessate possono avanzare richiesta per la concessione della quota differenziale.

Per l'anno 2023 (per i parti avvenuti dal 01 gennaio al 31 dicembre 2023). L'importo massimo mensile dell'assegno è pari a € 383,46 e il valore massimo dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) per l'anno 2023 è pari a € 19.185,13 come da pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 48 del 25 febbraio 2023.

Per l'anno 2024 (per i parti avvenuti dal 01 gennaio al 31 dicembre 2024). L'assegno mensile di maternità ai sensi dell'art. 74 della legge 26 marzo 2001, n. 151, da corrispondere agli aventi diritto, se spettante nella misura intera, è pari a € 404,17 e il valore massimo dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) per l'anno 2024 è pari a € 20.221,13 come da pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 31 del 7 febbraio 2024.

Come fare

Inoltrare domanda utilizzando l'apposito modulo compilato ed inviarlo tramite email all'indirizzo di posta certificata del Comune di Segrate: comunesegrate@pec.it allegando allo stesso la copia del titolo di soggiorno oppure copia della ricevuta di avvenuta richiesta/rinnovo del titolo di soggiorno.
NON PRESENTARSI IN COMUNE PER LA CONSEGNA A MANO.

Occorre inviare la domanda entro e non oltre 6 mesi dalla nascita del bambino o dal suo ingresso nella famiglia anagrafica per i casi di affidamento pre-adottivo.

La richiesta verrà inoltrata telematicamente all’INPS che provvederà ad erogare l'assegno in un'unica rata. A tal proposito si informa che, il contributo sarà accreditato solo su un conto corrente bancario o postale intestato alla richiedente o cointestato.

Pertanto è necessario allegare fotocopia del codice IBAN del conto corrente sul quale verrà accreditato l'importo dell'assegno di maternità.

Cosa serve

Al modulo della domanda per l’Assegno di Maternità Base è indispensabile allegare, unicamente in formato PDF (non saranno accettati documenti in altro formato), i seguenti documenti:

  • ISEE in corso di validità, completo dei dati di tutti i componenti del nucleo familiare, il cui valore non deve essere superiore a quello definito dalla Gazzetta Ufficiale sopra indicata;
  • Fotocopia stampata del codice IBAN relativo al conto corrente od alla carta prepagata dotata di IBAN, intestato o cointestato alla madre.
  • la copia del documento di identità;
  • le cittadine non comunitarie dovranno allegare anche copia del titolo di soggiorno in corso di validità e, se scaduto, allegare copia della ricevuta di avvenuta richiesta/rinnovo del titolo di soggiorno.

Cosa si ottiene

La richiesta, se completa e corretta, verrà inoltrata telematicamente all’INPS che provvederà ad erogare l'assegno in un'unica rata e il Servizio competente invierà riscontro all’indirizzo mail indicato nella domanda per l’Assegno di Maternità Base.

Il contributo sarà accreditato solo su un conto corrente bancario o postale intestato o cointestato alla richiedente; in caso di mancato pagamento per errata indicazione del codice IBAN e/o per errata indicazione degli intestatari del rapporto finanziario, il Comune è esonerato da qualsiasi responsabilità.

Tempi e scadenze

La domanda di assegno di maternità di base, deve essere inoltrata al Comune di residenza entro il termine perentorio di 6 mesi dalla data di nascita del figlio o dalla data di ingresso del minore nella famiglia anagrafica della donna nel caso di adozione o affidamento.

Accedi al servizio

Presentare domanda per assegno di maternità

Clicca per compilare la domanda

Condizioni di servizio

Contatti

Unità Organizzativa responsabile

Servizio Politiche Sociali

Piazza IX Novembre 1989, 20054  Segrate

Allegati

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri